FAQ – DOMANDE FREQUENTI

Risposte alle domande più frequenti

  • 1. FAQ - risposte alle domande frequenti
Espandi tutto | Comprimi tutto
  • 1. Cosa vuol dire CNGEI?
     

    C.N.G.E.I è l’acronimo per Corpo Nazionale Giovani Esploratori ed Esploratrici Italiani.

    Ancora
    Questa risposta ti è stata d'aiuto ? Si(0) / No(0)
    Visto 35volteNo commenti
  • 2. Cosa devo fare per iscrivermi o iscrivere mio figlio/a agli scout CNGEI?
     

    La Sezione del CNGEI di Buccinasco accoglie bambine e bambini, ragazze e ragazzi dagli 8 anni compiuti ai 19 anni.

    È possibile iscrivere i propri figli al progetto educativo Scout attraverso la compilazione del modulo che trovi più in bassoVerrai poi contattato/a all’inizio dell’anno scout (ovvero durante il mese di ottobre) direttamente dai responsabili dei gruppi.

     





    Ancora
    Questa risposta ti è stata d'aiuto ? Si(0) / No(0)
    Visto 54volteNo commenti
  • 3. Gli scout CNGEI hanno un’assicurazione?
     

    Insieme all’iscrizione è inclusa un’assicurazione che copre le spese mediche per incidenti avvenuti durante le attività. Durante i primi mesi di prova, quando ancora non si è iscritti, verrà attivata  un’assicurazione temporanea di due mesi da parte del vostro gruppo di appartenenza.

    Ancora
    Questa risposta ti è stata d'aiuto ? Si(0) / No(0)
    Visto 31volteNo commenti
  • 4. Una persona disabile può fare gli scout?
     

    Si! La nostra associazione è aperta a tutti e quindi anche agli scout disabili tuttavia le attività che potranno fare dipenderanno molto dal tipo di disabilità e soprattutto dalle capacità dei Capi di far fronte alla sue necessità.

    Ancora
    Questa risposta ti è stata d'aiuto ? Si(0) / No(0)
    Visto 39volteNo commenti
  • 5. Chi governa gli scout CNGEI?
     

    Il CNGEI è un’organizzazione democratica. I dirigenti nazionali, così come quelli del livello locale, sono eletti dai soci adulti. La struttura nazionale è formata da  un Presidente, un Capo Scout e un Consiglio Nazionale. Questi dirigono alcuni gruppi di lavoro su tematiche specifiche , le organizzazioni Regionali (fatte di un Commissario e una Consulta) e le Sezioni, realtà locali dell’organizzazione.

    Ancora
    Questa risposta ti è stata d'aiuto ? Si(0) / No(0)
    Visto 36volteNo commenti
  • 6. Cosa si fa negli Scout CNGEI?
     

    Servirebbero troppo righe per rispondere a questa domanda. Si può riassumere che il CNGEI è un’associazione educativa che ha lo scopo di contribuire alla formazione del buon cittadino attraverso il metodo scout, un metodo di autoeducazione progressiva.

    Ancora
    Questa risposta ti è stata d'aiuto ? Si(0) / No(0)
    Visto 31volteNo commenti
  • 7. I capi scout sono volontari o vengono pagati?
     

    Tutti i capi sono volontari e non ricevono alcun compenso per il servizio che svolgono con tutti gli scout.

    Ancora
    Questa risposta ti è stata d'aiuto ? Si(0) / No(0)
    Visto 31volteNo commenti
  • 8. Come si svolge l’anno scout?
     

    L’anno scout segue orientativamente il calendario scolastico.
    Da ottobre a giugno, più un campo estivo, della durata di una decina di giorni circa, che si svolge fra fine luglio e inizio agosto.

    Ancora
    Questa risposta ti è stata d'aiuto ? Si(0) / No(0)
    Visto 29volte
  • 9. Com’è suddiviso il calendario?
     

    Ogni tre mesi i genitori ricevono un prospetto trimestrale con l’indicazione degli impegni di tutti i weekend. Indicativamente uno è libero, uno prevede un incontro in sede per un sabato pomeriggio, uno prevede una domenica impegnata. Ogni mese e mezzo circa si fa un’uscita di due giorni con pernottamento in casa o in tenda (a seconda della fascia di età e del periodo dell’anno).

    Ancora
    Questa risposta ti è stata d'aiuto ? Si(0) / No(0)
    Visto 34volteNo commenti
  • 10. Quando si svolgono le attività?
     

    Il calendario delle attività si adegua, di norma, al calendario scolastico, ma dipende dalla volontà dei rover e dalla loro disponibilità. L’anno scout inizia indicativamente ad ottobre e termina a giugno ed è poi previsto un campo invernale di circa 4 giorni ad inizio gennaio ed uno estivo itinerante di dieci giorni solitamente svolto le ultime settimane di luglio. Durante l’anno, sono i ragazzi stessi a stabilire ogni tre mesi un calendario basato sui loro impegni, che può comprendere attività organizzate nei weekend o una  attività serale infrasettimanale (con orari compatibili con quelli scolastici e familiari).

    Ancora
    Questa risposta ti è stata d'aiuto ? Si(0) / No(0)
    Visto 34volteNo commenti
  • 11. Si dorme in tenda?
     

    Fino ai 12 anni si dorme nelle case,  successivamente, SI,  si dorme in tenda, ovviamente  compatibilmente con le temperature e la stagione. Normalmente si pernotta in casa da ottobre ad aprile.

    Ancora
    Questa risposta ti è stata d'aiuto ? Si(0) / No(0)
    Visto 41volteNo commenti
  • 12. I costi?
     

    L’iscrizione costa 90 euro e comprende l’assicurazione. Le singole attività hanno costi che possono variare  in base alla lunghezza del pernotto: ad esempio dai 5 euro di una uscita ai 15 di un bivacco. Solitamente le vacanze invernali ed estive hanno un costo che si aggira fra i 100  e i 250 euro. La sezione cercherà sempre di venire incontro alle famiglie, anche stabilendo prezzi abbordabili e giusti. Gli educatori sono volontari e i prezzi copriranno solamente i costi sostenuti.

    Ancora
    Questa risposta ti è stata d'aiuto ? Si(0) / No(0)
    Visto 40volteNo commenti
  • 13. Qual è l’impegno richiesto ai genitori?
     

    Nel corso dell’anno si svolgono 3-4 riunioni con i genitori per confrontarci sull’andamento della compagnia. Inoltre è ben accetta la presenza alla festa di Natale e al trivacco di San Giorgio, dove solitamente si richiede la partecipazione dei genitori l’ultimo giorno.
    Eventuali esigenze particolari dei ragazzi possono naturalmente essere esaminate in via riservata con i Capi unità.

    Ancora
    Questa risposta ti è stata d'aiuto ? Si(0) / No(0)
    Visto 36volteNo commenti
  • 14. Cosa devo comprare
     

     

     

    Alcuni  materiali personali da reperire, indispensabili  sono:  zaino, sacco a pelo, materassino, scarponcini, giacca a vento, gavetta e posate  e l’uniforme scout, che in genere dura 3 o 4 anni: polo per i lupetti  o camicia dagli esploratori in su,  pantaloni e felpa regolamentari).

     

    Le immagini sono fornite al solo scopo di mostravi degli esempi. Siete liberi di acquistare il materiale dove volete.
    L'uniforme degli Scout  invece, è quella regolamentare CNGEI. Per l'acquisto rivolgetevi al vostro capo scout
    Ancora
    Questa risposta ti è stata d'aiuto ? Si(0) / No(0)
    Visto 82volteNo commenti